Marketing: Coop italia rompe gli indugi sulle acque minerali

Il 7 ottobre Coop Italia ha dato il via ad una campagna consumeristica che ha l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale derivante dall’uso di acqua minerale imbottigliata. Un’ iniziativa che ha subito provocato la reazione dei produttori. Ma vediamo più in dettaglio cosa sta succedendoL’ italiano medio consuma 195 lt d’acqua minerale all’anno (siamo fra i primissimi al mondo) e trasportare 100 lt di questo liquido per 100 km genera 10 kg di C02. Il confronto con l’acqua del rubinetto è impietoso; per gli stessi 100 lt solo 0,04 Kg di Co2. A causa di questa dati e della rilevanza del problema del cambiamento climatico Coop Italia chiede ora ai consumatori , in particolare ai suoi clienti, di far viaggiare meno l’ acqua in bottiglia.  E’ possibile farlo utilizzando quella del rubinetto , se la qualità è sufficente e certificata, o acquistando acque minerali provenienti dalle fonti più vicine. La campagna della azienda di distribuzione è articolata su più ambiti.
– L’informazione: ha già avviato una campagna stampa (vedi pdf), ha realizzato dei video e nei suoi punti vendita propone una mappa delle fonti presenti in Italia che permette al consumatore di scegliere quella con la localizzazione più prossima.
– Il prodotto: ha aggiunto due nuovi fonti per la sua acqua minerale a marchio che ridurranno, a regime, i km percorsi del 12%. Inoltre ha inserito nel suo assortimento una caraffa filtrante e ridotto la plastica utilizzata per le sue bottiglie del 20%
– La collaborazione: si è impegnata a promuovere presso i gestori delle reti idriche pubbliche la realizzazione di una  informazione più trasparente e frequente sulla qualità dell’acqua erogata. 
La reazione dei produttori è stata pressoché immediata. Coinvolgendo i sindacati, preoccupati per gli effetti sulla occupazione, sono stati emessi alcuni comunicati stampa che definiscono le iniziative in corso “ingannevoli” perché tenderebbero a mettere sullo stesso piano di qualità l’acqua del rubinetto e quella delle fonti minerali. Su questo argomento è stata poi realizzata una campagna pubblicitaria (vedi pdf
Per completare la nostra informazione sull’argomento vi proponiamo due link: all’area Coop dedicata  e al sito dei produttori.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Marketing e vendite e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Marketing: Coop italia rompe gli indugi sulle acque minerali

  1. belladonna ha detto:

    E’ da fascisti pur di vendere si fa del male ad altri. Tutti gli altri prodotti che vendono (peraltro molto costosi) da dove arrivano!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...