Nuovi contributi alle Dichiarazioni Ambientali di Prodotto

UL Environment, la divisione ambientale della società internazionale che si occupa di sicurezza di prodotti e luoghi di lavoro, sta lanciando sul mercato un nuovo servizio destinato a supportare le aziende ed i settori produttivi che intendono avvalersi dello schema di certificazione della Dichiarazione Ambientale di Prodotto (EPD). La Dichiarazione Ambientale di prodotto come sappiamo è uno standard di valutazione dell’impatto ambientale di prodotti e servizi che si basa sulla metodologia del Life Cycle Assessment e sulle linee guida della normativa ISO 14025. Il programma messo a disposizione da UL Environment intende fornire la base di dati per determinare gli impatti ambientali “dalla culla alla tomba” di una serie di settori produttivi; fra questi i primi che potranno usufruire dei dati controllati e validati da UL, sono i prodotti per l’edilizia, il settore tessile e l’illuminazione. L’interesse per La Dichiarazione Ambientale di Prodotto da parte di UL è nata dalla considerazione delle difficoltà che il sistema delle marchi ambientali e delle autocertificazioni sta incontrando per comunicare al mercato in maniera credibile le performance ambientali di prodotti e servizi. Una recente ricerca utilizzata da UL ha confermato che nell’ultimo anno il 90% di architetti e designer ha ricercato, specificato o acquistato prodotti verdi, ma al contempo il 75% degli stessi considera fondamentale avere a disposizione un sistema di valutazione globale dei prodotti presi in considerazione

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...