Fa discutere ECOAD un nuovo marchio per la pubblcità Green

Il network multimediale americano CBS ha lanciato un nuovo marchio, chiamato “Ecoad”, che sara presente  negli spot delle aziende che si sono impegnate a finanziare iniziative ambientali a livello locale. Spot trasmessi ovviamente dai suoi canali. Molte aziende leader hanno aderito con entusiasmo al progetto, ma non mancano però i sospetti di greenwashing. CBS ha lanciato il progetto Ecoad in collaborazione con EcoMedia, agenzia di comunicazione di proprietà dello stesso network. Per ottenere che il marchio con la foglia verde venga inserito all’interno dei suoi spot, ogni azienda sponsor accetta che parte dell’investimento effettuato per la campagna pubblicitaria venga devoluto per finanziare progetti ambientali e sociali come l’installazione di pannelli solari e le iniziative rivolte ad incrementare l’efficenza energetica di scuole ed altri edifici pubblici. Molte sono le aziende che hanno già aderito con soddisfazione al progetto, tra queste: Chevrolet, PG&E, Sun Power, Avidia Bank e Boston Scientific. Sull’idea di CBS si sono però levate anche delle perplessità. Qualcuno si preoccupa della nascita dell’ennesimo marchio “verde” che potrà aumentare la confusione del consumatore. Altri puntano l’attenzione sulla mancanza di trasparenza nel processo di assegnazione del marchio.  Tutto avverrà a giudizio della sola CBS ed i criteri non verranno resi noti ne’ condivisi! Per farvi un’idea andate al sito: http://ecoad.cbs.com/index.php. E’ possibile vedere anche uno spot sull’iniziativa.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...