Le aziende leader chiedono alla Ue una riduzione del 30% delle emissioni

Portare dal 20% al 30% il target di riduzione delle emissioni di CO2 entro il 2020, allo scopo di favorire la nascita di una economia a basse emissioni di  carbonio e sviluppare la competitività dell’Europa,  è quello che chiedono all’Unione Europea  72 aziende leader  attraverso una dichiarazione congiunta. Tra le oltre 70 firmatarie figurano aziende di spicco di ogni settore e nazionalità tra le quali: BT, Ikea, Google, Philips, Unilever, Ferrero,  Bnp Paribas, Unicredit, Electrolux, Barilla, Marks&Spencer, solo per citarne alcune. Le aziende sono fortemente convinte del fatto che un maggiore impegno dell’Unione su questo fronte permetterebbe lo sviluppo degli investimenti, un’accelerazione della transizione verso una economia a basso tasso di carbonio, una maggiore sicurezza dal punto di vista energetico (Le importazioni di petrolio e di gas potrebbero essere ridotte di 45 miliardi e mezzo di euro nel 2020) e la  creazione di nuovi posti di lavoro. Nel complesso, un quadro di politiche climatiche più forte potrebbe generare un aumento netto di 6 milioni di posti di lavoro in Europa entro il 2020. Anche molti  paesi come Germania, Spagna, Gran Bretagna, Francia e Belgio stanno facendo pressione affinché l’Unione innalzi unilateralmente al 30% l’obiettivo di riduzione per il 2020, ma altri come Polonia ed Italia vogliono restare ancorati all’impegno più modesto del 20%.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...