Il cloud computing fa risparmiare energia alle imprese

La diffusione del cloud computing può far sì che le grandi aziende americane risparmino ben 12, 3 miliardi di  dollari entro il 2020 e riducano di 85,7 milioni di tonnellate l’anno le loro emissioni. Si tratta di una delle interessanti conclusioni di una recente ricerca commissionata dal Carbon Disclosure Project  ed intitolata “ The Cloud Computing – The IT solution for the 21th Century”. Vediamo quindi come e perché l’utilizzo di tecnologie come la virtualizzazione e l’utilizzo di server remoti possano offrire vantaggi alle aziende e all’ambiente. La ricerca, realizzata da Verdantix e sponsorizzata dall’AT&T, è stata attuata tramite una  serie di interviste ad undici imprese multinazionali in vari settori industriali (Boeing, Dell, Deutsche Bank ed altre ancora) che hanno utilizzato per almeno due anni la tecnologia del cloud computing. Tra i vari vantaggi del cloud citati dalle aziende ci sono: la possibilità di espansione di memoria ed elaborazione dati praticamente in tempo reale, l’eliminazione di investimenti in infrastrutture IT e dei relativi costi di gestione; infatti le aziende pagano solo per lo spazio di cui hanno bisogno ed i risparmi, rileva la ricerca, si aggirano intorno al 40-50%. Ancora, il report presenta un ipotetico caso relativo ad  un’azienda tipo del settore food  che decidesse di trasferire dati e software del solo settore risorse umane. Questa risparmierebbe 12 milioni di dollari in energia in 5 anni se scegliesse l’utilizzo di una cloud pubblica; nel caso di una “nuvola” privata i risparmi si attesterebbero invece intorno ai 5 milioni di dollari. Nel primo caso  i ricercatori calcolano inoltre che i potenziali tagli alle emissioni annuali dell’azienda si aggirino intorno alle 30mila tonnellate, pari a quelle prodotte da  seimila autovetture. Per approfondimenti: https://www.cdproject.net/en-US/WhatWeDo/Pages/Cloud-Computing.aspx

Se l’articolo è stato di tuo interesse, visita il nostro sito www.greenactions.it ed iscriviti alla newsletter!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Information Technology e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...