Il controllo della filiera crea difficoltà alla Apple

Nel mese di settembre un’organizzazione non governativa cinese ha pubblicato un report che informa circa i seri problemi ambientali provocati da alcuni fornitori della supply chain della Apple in Cina.  L’azienda americana risponde che sta facendo tutto il possibile per impegnare i suoi fornitori al rispetto delle leggi, ma non convince i suoi accusatori e il conflitto arriva alla fine di  un anno iniziato con le notizie relative ai suicidi di numerosi operai dei fornitori Apple, si crede a causa delle dure condizioni di lavoro.Il report della  NGO cinese informa in dettaglio sui severi danneggiamenti all’ambiente provocato da 5 delle 7 aziende individuate come certe o possibili fornitrici dei componenti elettronici per IPhone, IPad, etc. Si tratta in particolare di inquinamenti delle acque con metalli pesanti che hanno determinato un severo peggioramento delle condizioni ambientali e un incremento, a quanto pare, delle malattie mortali per gli abitanti dei villaggi vicini. Altri importanti problemi sono stati segnalati dal mancato rispetto delle normative sul trattamento dei rifiuti pericolosi.  La globalizzazione delle filiere produttive ha reso difficile, a volte impossibile, il controllo da parte delle aziende sui comportamenti ambientali e sociali dei  fornitori che operano in paesi dove è facile non rispettare i regolamenti  o dove gli stessi sono comunque inferiori agli standard dei paesi più sviluppati. In questo scenario le accuse alla Apple da parte della associazioni ambientaliste riguardano però il rifiuto della azienda americana a collaborare per rendere più trasparente la sua filiera e la eccessiva pressione economica operata nei confronti degli stessi  fornitori spinti a ridurre i loro costi, anche quelli ambientali,  in ogni modo.

Visita il nostro sito: www.greenactions.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Acquisti- Supply Chain e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...