Green advertising : I consumatori ora credono di più alle promesse delle aziende

Il 61% degli americani è meno scettico rispetto agli impegni e alle performance vantati dalle aziende ma, a causa della crisi economica, evidenzia  per ora un minore interesse nei confronti delle problematiche ambientali rispetto a  pochi anni fa. E’ quanto  emerge dal nuovo Green Gauge Report realizzato da GfK,Secondo il  sondaggio che ha coinvolto oltre 2,000 persone, il 37% degli intervistati ritiene che il mondo del business e delle aziende sia maggiormente attento alle tematiche ambientali, con un incremento del 29% rispetto ai livelli del 2007. Ma a causa della crisi, il 41% è d’accordo con l’affermazione ‘prima di tutto viene la sicurezza economica, dopo di che possiamo preoccuparci dei problemi ambientali’, con il 13 % di aumento  rispetto al 2007. Il 33% ritiene che l’ambiente è “molto importante e dovrebbe essere una priorità per tutti”, ed il 24% degli intervistati quest’anno ha affermato di non acquistare i prodotti poco eco-friendly, il 6% in meno rispetto al 2008. Tuttavia vi è un trend verso ‘passi piccoli semplici e concreti’, come ad esempio il 63% che dichiara di utilizzare acqua del rubinetto invece dell’acqua in bottiglia, 5 punti in più  rispetto al 2008, e il 39% che afferma di usare borse ri-utilizzabili per fare la  spesa, 11%  in più rispetto al 2008.In sintesi come non mai, in  periodi di  crisi l’attenzione all’ambiente incoraggia soluzioni che possano coniugare
sostenibilità e risparmio.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Marketing e vendite e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...