Un imballo innovativo può ridurre gli sprechi della frutta

Può il packaging aumentare la durata della frutta che acquistiamo, in particolare di quella più delicata come le fragole, contribuendo a ridurre gli sprechi derivanti da un consumo non immediato? La risposta è sì, ed a fornire la soluzione è Marks & Spencer (M&S) uno dei maggiori distributori inglesi. In alcuni dei suoi supermercati è in corso la sperimentazione di un nuovo packaging in grado di allungare di due giorni la durata della frutta conservata in frigorifero contribuendo così a ridurre gli sprechi alimentari domestici. Spesso le soluzioni più geniali sono proprio le più semplici: il retailer ha infatti ha aggiunto in fondo ai cestini di fragole una sottile foglietto contenente una miscela brevettata di argilla e altri minerali che assorbono l’etilene che è il gas responsabile della maturazione della frutta e del suo rapido deperimento. La striscia, che misura 8 x 4,5 centimetri, non compromette la riciclabilità della confezione e, punto non secondario, non comporta alcun costo aggiuntivo per il consumatore. L’utilizzo di tale “piccolo” accorgimento, secondo i primi test realizzati nei negozi M&S permetterà  una riduzione degli sprechi come minimo del 4% . Questa percentuale nel periodo di picco produttivo stagionale, durante il quale la catena vende circa 1 milione di cestini alla settimana, si tradurrebbe in ben  40.000 confezioni di fragole che eviterebbero di finire nella pattumiera. Se la sperimentazione avrà successo, l’innovazione verrà applicata anche ad altre categorie di frutta ed utilizzata in tutti gli store della catena. Le buone innovazioni creano imitazione: infatti immediatamente Tesco, uno dei principali competitor di M&S, ne ha subito seguito l’esempio, sperimentando il nuovo packaging su pomodori e avocado. I primi risultati sembrano positivi: Tesco stima che il nuovo metodo di confezionamento possa potenzialmente evitare ogni announo spreco di 1,6 milioni di confezioni di pomodori e di 350 mila di avocado.

Se l’articolo è stato di tuo interesse, visita il nostro sito: www.greenactions.it ed iscriviti alla newsletter gratutita.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Imballi - Packaging e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...