Wolkswagen si impegna per ridurre le emissioni delle nuove automobili

Wolkswagen punta sulla sostenibilità. Due terzi degli investimenti dei prossimi 5 anni saranno indirizzati a ridurre gli impatti ambientali delle sue automobili e dei suoi impianti produttivi. L’impegno arriva a poca distanza dalla campagna di Greenpeace che aveva attaccato il gigante automobilistico tedesco per la sua azione di lobbying a favore di limiti di emissione meno stringenti per le auto in circolazione in Europa.Solo nel 2011 infatti la Wolkswagen era stata soggetta all’attacco di Greenpeace che la accusava non solo dell’attività di lobbying, ma più concretamente di risultati ben più modesti di quelli dei suoi principali concorrenti nella riduzione della Co2 emessa dai suoi nuovi veicoli. Da buoni tedeschi ci hanno pensato un pò su ma ora la risposta sembra essere arrivata e sufficientemente … massiccia. Si tratta di investimenti per 40 miliardi di euro in 5 anni destinati sopratutto a ridurre significativamente proprio l’emissione di gas serra delle nuove automobili. L’obiettivo è quello di arrivare ad una media di 120gr. di Co2 per Km percorso nel 2015; dato che sarebbe inferiore del 30% alla media del 2006 e che va confrontato con i 135 gr. della produzione attuale. Secondo i responsabili della casa tedesca ogni nuovo modello da oggi in poi dovrà avere, almeno, una efficenza del 10-15% migliore del modello che lo precedeva in gamma. Inoltre sempre per quanto riguarda i nuovi modelli già fin d’ora sappiamo che il 2013 sarà l’anno dell’auto elettrica per Wokswagen che introdurrà sul mercato più di un modello fra cui la versione “e” della nuova UP! L’impegno di Wokswagen sarà rivolto anche verso altri obiettivi green. Ad esempio, sempre entro 5 anni, saranno investiti circa 600 milioni di euro per incrementare significativamente la quota di nergia rinnovabile utilizzata dai suoi impianti impianti produttivi. Miglioramenti sono previsti anche nei consumi di acqua ed energia degli stabilimenti. Sarà sufficente per Greeenpeace ?

Se l’articolo è stato di tuo interesse, visita il nostro sito: www.greenactions.it ed iscriviti alla newsletter gratutita.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Produzione e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...