La nuova sfida aziendale? Misurare il valore della sostenibilità

Pricewaterhouse Coopers, società internazionale che offre servizi di revisione e consulenza, ha recentemente realizzato una ricerca  dal titolo “Sustainability Valuation: Putting a Dollar Value on Your Initiatives” per analizzare la diffusione ed i metodi di valutazione aziendali delle iniziative di sostenibilità. Il risultato?  E’ stato accertato che negli USA quasi la metà delle aziende utilizza metodi di valutazione delle iniziative green. Infatti circa il 46%  dei 1.400 dirigenti d’azienda intervistati afferma di usare metodi di valutazione della sostenibilità per confrontare e dare priorità alle iniziative di riduzione della propria impronta ecologica.  Approfondendo scopriamo inoltre che il 36% degli intervistati ha affermato che la sfida più grande in azienda è proprio dare priorità alle iniziative aziendali di sostenibilità. Un altro 10% per cento ha detto invece di aver superato tale problema e di trovarsi ad uno stadio successivo: quello in cui si cerca di stabilire quanto capitale aziendale allocare nello sviluppo di tali iniziative.

Ma c’è anche l’altra faccia della medaglia; infatti il 39% dei dirigenti facenti parte del campione afferma di non aver mai provato a quantificare il valore delle iniziative green aziendali, ed un 17% sostiene che ciò che interessa maggiormente all’azienda quando si progetta un’attività green è quella di ridurre i costi aziendali, mentre i benefici indiretti, ovvero quelli rivolti all’ambiente non vengono di fatto quantificati.

Sicuramente il tema della valutazione dei benefici a volte intangibili della sostenibilità sarà sempre più importante per le aziende. Molte di esse infatti  si troveranno  ad affrontare una sempre maggiore pressione esterna a rendere pubblici i propri sforzi e gli  obiettivi di  sostenibilità raggiunti. Allo stesso modo  chi si occupa di sostenibilità dovrà giustificare all’interno dell’azienda stessa il valore creato da tali iniziative. Per saperne di più potete riferirvi al sito della Pricewaterhouse Coopers.

Se l’articolo è stato di tuo interesse, visita il nostro sito: www.greenactions.it ed iscriviti alla newsletter gratutita.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Contabilità e Finanza e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...