Approfondimento: le infrastrutture verdi un’opportunità contro la crisi?

L’approfondimento di questa settimana non prende lo spunto da un ponderoso documento, ma da un breve articolo che però ha il pregio secondo noi di focalizzare l’attenzione su un argomento della green economy di particolare interesse, che, non a caso è stato molto dibatutto nel corso dell’ultimo convegno planetario di RIO+20. Mi riferisco all’approccio che tenta di dare un valore economico al capitale naturale con il fine di poterlo inserire a pieno diritto nelle analisi costi benefici compiute sia dalle aziende private che dai decisori pubblici. Attenzione, non tutti sono d’accordo con questo approccio che potrebbe finire per completare la monetarizzazione e la finanziarizzazione di tutto quello che ci circonda (materiale o immateriale) ma certo anche i benefici di questa scelta vanno considerati.

Nel caso specifico l’articolo, che poi vi indicheremo, ci presenta esempi concreti sui possibili vantaggi di considerare l’investimento in “Infrastrutture Verdi” in alternativa a quella in “Infrastrutture Grigie”. In alcune situazioni infatti è stato infatti possibile misurare e valutare che investire per permettere alla Natura di fare di nuovo il suo lavoro può rappresentare una scelta di gran lunga più efficace ed economica che puntare su soluzioni tecnologiche create dall’uomo.

Si parla di scelte relative alla modalità di filtraggio di acque inquinate, oppure di difesa contro le inondazioni, oppure contro le ondate di calore in città. Problemi che oggi possono essere affrontati anche con l’uso massiccio di tecnologia o in alternativa ripristinando in maniera intelligente il sistema naturale. Investire in  infrastrutture risparmiando. Un obiettivo che in tempi di crisi come questi dovrebbe accendere l’interesse di molti decisori pubblici e privati ! Per saperne di più seguire questo link.

Se l’articolo è stato di tuo interesse, visita il nostro sito: www.greenactions.it ed iscriviti alla newsletter gratutita.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Approfondimenti. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...