Schermi oled per i cellulari: un esempio di “green innovation” all’americana

Colnatec è una piccola start up che dialoga con i giganti. Le sue soluzioni per la produzione di schermi Oled per cellulari e smart phone hanno attirato l’attenzione di molti acquirenti ed in particolare di Samsung, maggiore produttore mondiale di cellulari e particolarmente attento alle prestazioni permesse dagli schermi Oled, in particolare il risparmio di energia.


La breve storia della Colnatec è un tipico esempio del perchè l’innovazione corre con le gambe veloci in paesi come gli Stati Uniti (e meno in Italia). I suoi giovani fondatori (ingegneri di qualità li abbiamo anche noi) si sono conosciuti grazie a Twitter e le loro idee particolarmente brillanti sono state seguite da un fondo per l’innovazione nelle piccole aziende e da un incubatore specializzato proprio nei settori della Clean Tecnology (efficenza e risparmio energetico) con l’appoggio con Dipartimento Federale per l’Energia e Clean Energy Alliance Partnership (questo invece è molto più difficile da trovare da noi).

L’appoggio di queste istituzioni sia dal punto di vista manageriale che finanziario ha permesso al piccolo gruppo di ingegneri di superare la fase, sempre difficile, dell’implementazione del progetto per il mercato e di raggiungere oggi prospettive molto promettenti .

D’altronde le loro idee prima e i loro progetti poi sono in grado di dare una risposta importante alla grande sete di energia che viene dalla esplosione della domanda di telefonia mobile i cui numeri a livello mondiale sono sempre più impressionanti quasi 6 miliardi di sottoscrittori nel 2011 con una penetrazione globale dell’87% ! Una crescita che richiede molta, molta energia.

L’interesse dei produttori si è quindi concentrato sulle soluzioni che permettono di risparmiare energia (prolungando fra l’altro la durata delle ricarica delle batterie) e fra queste una delle più promettenti si è rivelata la sostituzione degli schermi LCD con quelli OLED. Ci crede ad esempio molto Samsung e molto meno Apple con i suoi Iphone. Il risparmio permesso da questa tecnologia può arrivare fino al 40%. E Colnatec è riuscita a rendere queste premesse concrete focalizzandosi in modo particolare sulle tecnologie produttive.

Il risultato è uno schermo che oltre a consumare meno è più sottile, più visibile da ogni lato, piu luminoso e nitido  con minor problemi di riflesso e costa anche meno. Queste cose non potrebbero succedere anche nel nostro paese ?

Se l’articolo è stato di tuo interesse, visita il nostro sito: www.greenactions.it ed iscriviti alla newsletter gratutita.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...