Aumentano le campagne “green”, diminuisce la fiducia dei consumatori

green_label_leadComunicare la sostenibilità aziendale o le caratteristiche verdi dei propri prodotti è una pratica che si sta diffondendo sempre più nel mondo del business. D’altra parte però aumenta anche la diffidenza dei consumatori e di tutti gli altri stakeholder, sempre più in grado di discernere la veridicità o il greenwashing che si cela dietro tali  dichiarazioni. Viene premiato solo chi comunica con estrema trasparenza, veridicità e chiarezza.

Si assiste quindi da qualche tempo ad uno dei principali paradossi della green economy secondo il quale, sebbene molte aziende stiamo realmente aumentando le proprie performance ambientali, diminuisca di fatto la percezione che di queste hanno i consumatori, diventati più esigenti ed informati su tali tematiche. Ad affermarlo è una recente ricerca intitolata Sustainability Leadership Report 2012 realizzata da Brandlogic e CRD Analytics che mette in guardia le aziende dal fenomeno dell’aumento della distanza (gap) tra le loro performance “green”  e la percezione che di esse hanno i loro pubblici di riferimento.

Anche un altro report ci da informazioni importanti sul tema della comunicazione aziendale della sostenibilità e della fiducia dei consumatori. La ricerca Meaningful Brands di Havas Media ci fa notare che esiste una grande differenza tra il seguito che le dichiarazioni ambientali delle aziende hanno nei paesi sviluppati ed in quelli in via di sviluppo. Infatti il 53% dei consumatori latino americani sono portati a credere alle affermazioni in chiave “green” delle società, contro l’8% degli europei ed il 5% degli americani.

Probabilmente tale risultato è dovuto ad una maggiore e più frequente esposizione dei consumatori di USA ed Europa a “claim” ambientali. Tutto ciò comporta che se tali annunci “green” non sono chiari e trasparenti essi verranno ignorati o, ancora peggio, considerati poco credibili, portando di conseguenza ad una riduzione della fiducia nei confronti del brand.

La chiave è quindi l’assoluta trasparenza che si ottiene se a suffragare ogni affermazione di sostenibilità aziendale vi sono dati oggettivi  confrontabili e credibili relativi alla prestazione ambientale di prodotti e servizi.

Se l’articolo è stato di tuo interesse, visita il nostro sito: www.greenactions.it ed iscriviti alla newsletter gratutita.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Marketing e vendite e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...