Colgate Palmolive si impegna per un packaging al 100% sostenibile

packblogI big del largo consumo sempre più sensibili alla questione della riciclabilità del packaging? Un buon esempio viene da Colgate – Palmolive che si impegna a rendere completamente riciclabili entro il 2020  le confezioni della maggior parte dei suoi prodotti. L’impegno preso grazie all’intervento di As You Sow una ONG ambientalista americana.La questione della riciclabilità del packaging è fondamentale per le aziende di largo consumo che immettono sul mercato grandi quantità di prodotti dal ciclo di vita molto breve. Dalla sede americana della multinazionale Colgate-Palmolive, in seguito a sollecitazioni provenienti da parte di As-You-Sow, un’ organizzazione non governativa ambientalista americana che dal 2012 invita le aziende all’adozione di politiche sostenibili anche relativamente agli imballaggi,  arriva la promessa di un impegno che si articola in più punti.

Prima di tutto l’impegno di raggiungere, entro il 2020, il 100% della riciclabilità delle confezioni dei prodotti per la cura della casa, della persona e degli alimenti per animali, tre delle principali aree di business dell’azienda.

Per quanto riguarda l’igiene orale, la quarta categoria di prodotto gestita dalla Colgate, il prossimo passo sarà  lo sviluppo di un tubetto di dentifricio riciclabile, probabilmente derivato da un progetto di ecodesign realizzato da uno studente. Ricordiamo che attualmente la maggior parte dei tubetti di dentifricio sono prodotti utilizzando materiale composito non riciclabile.

Il terzo obiettivo, da perseguire sempre entro il 2020, consiste nell’incremento del contenuto medio di materiale riciclato, che verrà portato dal 40% al 50%, sia per quanto riguarda il packaging in carta, sia per quello realizzato nei vari tipi di plastica, PET, HPE, HDPE e PP.

Colgate Palmolive è una delle sempre più numerose aziende del largo consumo che sta mettendo in atto delle azioni concrete per ridurre l’impatto ambientale del packaging dei propri prodotti. Oltre al suo esempio possiamo citare quello di Keurig Green Mountain Coffee che ha realizzato la tazzina monouso Keurig K-cups completamente riciclabile, e quello di Natura, una famosa azienda cosmetica brasiliana, di cui abbiamo già parlato nel nostro blog, che per la sua nuova linea di prodotti per la cura della persona ha creato confezioni ricaricabili che utilizzano il 70% di plastica in meno.

Se l’articolo è stato di tuo interesse, visita il nostro sito: www.greenactions.it ed iscriviti alla newsletter gratuita.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Imballi - Packaging e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...