Energie rinnovabili: Apple,Facebook e Google promosse da Greenpeace

itblogGreenpeace, con uno studio sul settore IT, dà le pagelle sull’utilizzo delle energie rinnovabili alle più grandi internet company del mondo. Promossa a pieni voti solo la Apple, mentre se la cavano bene sia Facebook che Google. Bocciate invece sia Amazon che Twitter.Stiamo parlando del report “Clicking Clean: How companies are creating the Green Internet“, con il quale Greenpeace ha analizzato le misure messe in campo fino ad oggi dalle più note internet company per diminuire l’impatto ambientale dei loro 300 data center. L’organizzazione ambientalista ha valutato le scelte in tema di utilizzo di energia di 19 multinazionali, alcune delle quali si erano in passato impegnate a raggiungere l’obiettivo di utilizzare al 100% energie rinnovabili per tutte le loro attività.

La Apple è l’azienda che Greenpeace pone al vertice della sua classifica perché è  stata la prima azienda a raggiungere l’obiettivo di utilizzare al 100% energia rinnovabile. La società di Cupertino, infatti, non solo fornisce elettricità ai propri data center della Carolina del Nord mediante il più grande impianto fotovoltaico privato degli USA, ma alimenta l’intero fabbisogno di servizi come iCloud e iTunes con le energie rinnovabili.

Greenpeace promuove anche Facebook e Google; la prima per via dei significativi investimenti realizzati in Iowa per alimentare i propri data center con l’utilizzo di energia eolica e la seconda per una percentuale di utilizzo delle energie rinnovabili pari al 34% .

Tra gli altri big, le maglie nere vanno a  Twitter che “non fornisce informazioni sulle fonti di energia utilizzate” e ad Amazon Web Services (AWS)  di proprietà di Amazon.com, uno dei più grandi ecosistemi digitali del mondo online.  AWS  infatti ospita nei propri data center  molti dei più noti servizi online, tra cui Netflix, Pinterest, Spotify, e Vine. Purtroppo, AWS utilizza energia derivante da fonti rinnovabili solo per il 15%.

Se l’articolo è stato di tuo interesse, visita il nostro sito: www.greenactions.it ed iscriviti alla newsletter gratuita.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Energia e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...