Gli appuntamenti dell’Innovazione Sostenibile

Dopo la pausa estiva riprende “l’attività” del blog e della newsletter di Greenactions che ormai da alcuni anni segue lo stato dell’arte ed i trend dell’innovazione sostenibile, credendo fermamente che questa, oltre che rappresentare una evoluzione imprescindibile per economia e società globale, rappresenti una opportunità da non perdere per il rilancio del “made in Italy” nel mondo. Cosa ci attende nei prossimi mesi?

I contenuti presentati nella newsletter di questa settimana ci danno infatti tutti gli stimoli necessari per immaginare la pervasività della innovazione sostenibile e per proiettarci nei prossimi appuntamenti. Vediamo ad esempio come l’innovazione tecnologica propone nuove opportunità per migliorare i rendimenti e la sostenibilità della produzione di energia rinnovabile con l’impiego di batterie che utilizzano solo componenti organiche.

Nel frattempo l’economia circolare che punta a valorizzare senza sprechi i materiali che entrano nel ciclo produzione-consumo-recupero viene promossa dalle campagne di Tetrapak e da un report della mitica JWT (per chi si occupa di marketing da qualche decennio) che fa il punto della situazione su come possono cambiare, e lo stanno facendo, i modelli di business dei grandi brand sotto la spinta della nuove opportunità.

Protagonista dei cambiamenti però non è solo l’economia “tradizionale” della produzioni dei beni materiali ma forse ancora di più quella dei servizi, in particolare se destinati alle nuove esigenze collettive.

Ecco quindi che anche la finanza si accorge del nuovo che avanza ed indirizza i primi centinaia di milioni di euro verso una società che si occupa “soltanto” di car pooling mettendo insieme domanda ed offerta di trasporto fra privati, mentre un’altra ricerca ci dice che gli investimenti delle città intelligenti che dovrebbero guardare solo alle esigenze dei propri cittadini sono destinati a crescere vorticosamente nei prossimi anni, rappresentando un mercato imperdibile per chi fa business.

Come si sta muovendo il nostro paese su questi temi per fare in modo che non sia l’ennesima occasione perduta? per certi versi bene quando si tratta della azione spontanea dei singolo imprenditore che cattura la nuova idea e la trasforma in soluzione concreta. Meno quando si tratta di fare squadra e di crescere nelle dimensioni. I soliti problemi insomma.

Ma il nostro approccio è stato da sempre votato all’ottimismo e quindi piuttosto che lamentarci per le occasioni perdute vorremmo indicarvi nuove opportunità per installare nuove idee e nuove visioni.

Quindi oltre che seguire da vicino come sempre le informazioni della nostra newsletter (!) vi ricordiamo che nelle prossime settimane aprendosi il tradizionale periodo degli eventi autunnali ci sono alcuni appuntamenti da non perdere, se possibile.

Ad esempio il 3-4 ottobre a Roma una nuova edizione di Maker Fair a Roma ci apre le porte della manifattura digitale, mentre da 22 al 24 dello stesso mese a Bologna abbiamo la nuova edizione di Smart City Exibition per chiudere poi come sempre ad inizio novembre, dal 5 all’ 8 novembre, con Ecomondo a Rimini. Come sempre le idee circolano meglio quando si confrontano con le esperienze in atto e queste occasioni permettono di avere una ampia panoramica di prima mano sui cambiamenti indotti dalla Innovazione Sostenibile.

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Editoriali. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...