Sostenibilità e Creatività: due strade che faticano ad incontrarsi

thinkingblogSiamo  portati a pensare che le imprese ed i professionisti che operano nel campo della produzione culturale e della creatività siano per loro stessa natura sensibili ai valori della sostenibilità. In realtà spesso non è cosi anche se recenti annunci indicano che qualcosa sta cambiando.E’ recente infatti la notizia che 10 fra le principali aziende di PR mondiali hanno dichiarato di non voler più rappresentare società od organizzazioni che contestano il cambiamento climatico causato dall’azione dell’uomo. Fra questi la più grande delle società di PR la Edelman. Una “uscita” che ovviamente ha provocato parecchio rumore nel mondo dei media e della creatività e che ha dato l’occasione per fare il punto della situazione su quanto riguarda la diffusione e la pratica dei valori della sostenibilità in questo settore industriale.

In realtà, contrariamente a quanto il senso comune poteva forse far pensare, i professionisti dei servizi immateriali appaiono ad oggi meno sensibili alla responsabilità ambientale e sociale, se non consideriamo le dichiarazioni di pura facciata. A quanto pare lo scarso controllo diretto che aziende pubblicitarie e studi di design hanno sugli impatti dei progetti a cui lavorano e sulle stesse società con cui collaborano,  a volte si tratta perfino di Stati, ha permesso loro fino ad oggi un facile scarico di responsabilità e forse di coscienza.

Solo a titolo di esempio per quanto riguarda questo genere di conflitti è possibile citare il picchettaggio organizzato in primavera presso gli Uffici di Saatchi & Saatchi a Londra per cercare di persuadere la rinomata agenzia pubblicitaria ad abbandonare alcuni clienti responsabili dei danni ambientali della produzione di olio di palma.

Oppure le controversie affrontate dalla Archi Star  Zaha Hadid chiamata in causa per gli abusi dei diritti umani e del lavoro riscontrati nella realizzazione di due suoi importanti progetti, l’ Heydar AliyevCentre in Azerbaijan e l’ancora più famoso stadio per la finale del mondiale Calcio 2022 in Qatar dove sono già molte le morti di lavoratori senza diritti alcuni.  In entrambi i casi l’ architetto, chiamato in causa, ha scaricato tutte le responsabilità sul governi coinvolti, facendo poco o nulla per cercare di migliorare la situazione.

Se questo è ora la sensibilità prevalente c’è da dire che gli addetti ai lavori ritengono che nei prossimi anni anche le società dei media e del design si muoveranno in direzione di una maggiore sensibilità ai valori della  Sostenibilità. A confermarlo sono, non solo l’uscita delle 10 agenzie di PR, ma  alcuni trend di maggiore forza e di più lunga azione. Come ad esempio la crescente attenzione di consumatori e cittadini alla responsabilità ambientale e sociale delle aziende.

Una pressione questa che sta già ottenendo dei risultati tangibili ad esempio nei premi pubblicitari dove aumentano le partecipazioni di campagne etiche e dove i criteri di scelta non si limitano più a valutare in senso stretto il “prodotto”, cioè la campagna,  ma prendono in considerazione anche il contesto (l’azienda ed il suo comportamento) .

Grande fiducia è infine assegnata al progressivo arrivo sul mercato dei giovani professionisti della pubblicità e del design, che dimostrano, per ora, di avere molta più attenzione di chi lo ha preceduto ai temi della Sostenibilità. Staremo a vedere.

Se l’articolo è stato di tuo interesse, visita il nostro sito: www.greenactions.it ed iscriviti alla newsletter gratutita

 

 

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Marketing e vendite. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...